Ho cinquant’anni!

Un traguardo di tutto rispetto, non c’è che dire! O meglio, da dire c’è qualcosa, altrimenti che ci sta a fare questo post?

Ho cominciato questo giorno speciale con un unico obiettivo: godermi la stranezza di questa giornata!

Sì, è strana! È un giorno strano! Perché comincia con l’idea di essere arrivato ad un “numero tondo” d’anni con tante vicissitudini alle spalle, guardando anche un po’ più indietro ai quaranta, ai trenta… Certo, svegliarsi con l’espressione altisonante “cinquant’anni” in testa, fa quasi figo. Poi, dopo mezzo minuto, ti rendi conto che la voce narrante di “Fantozzi alla riscossa” è la più appropriata per descrivere quella sensazione…

Non la ricordate, vero?  🤣

Facciamo che gli scatti di anzianità siano i “trenta”, “quaranta”, “cinquanta”…

Primo scatto: “direttor. lup. mann. figl. di putt.”, aveva diritto a: segretaria in minigonna, cartella per la firma in pelle di vitello e macchina con autista a disposizione. Secondo scatto: “direttor. dott. ing. gran. ladr. di gran croc. pezz. di merd.”: due segretarie in body, quattro telefoni cellulari, cartelle per la firma in pelle di cobra… e fastosa limousine con autista omosessuale. Terzo scatto di Fantozzi: “gran farabutt. ladr. matricolat. paracul.”: quattro segretarie in topless, cartelle per le firme in pelle umana di extracomunitario… elicottero personale e tre portaborse. Ma quando ottenne un cocchio a due pariglie bianche con lacchè e il diritto al potere temporale, Fantozzi si trovò di fronte ad una nuova inquietante qualifica: “natural. prestanom. omm. di pagl. gran test. di cazz.”.

Chissà cosa mi avranno regalato…

Oh ragà, cinquant’anni sono un traguardo di tutto rispetto! Se a trenta e a quaranta mi aspettavo l’hi-tech, a cinquanta cosa ci starebbe bene?

Esattamente quello che ho apprezzato, in tutta onestà, da tempo: il regalo più bello ce l’ho già! Si chiama “famiglia”.

A cinquant’anni dai valore a quelle preziosità inestimabili, che nessuno potrà mai comprare in un negozio, fisico o virtuale!

Un biglietto scritto da tua figlia non ha prezzo! Anche se credo che la furbetta abbia capito quale sia il trucco per ottenere qualcosa! 🥰

Una polo ricamata con una sagoma di un papà che tiene la mano a sua figlia e tiene in braccio suo figlio, anche questa non ha prezzo!

Una torta a forma di cuore, fatta da tua moglie, non ha prezzo!

Così come non hanno prezzo i vostri auguri! 😍

Tra Facebook, WhatsApp, SMS e telefonate, siete arrivati ad oltre cinquecento persone, e non c’è nulla di più prezioso al mondo del ricordare, per ognuno di voi, un episodio, un periodo, un aneddoto, un qualsiasi collegamento che vi ha portati nella mia vita!

TUTTI! Vi ricordo tutti! Anche se ci siete virtualmente, anche se non ci siamo mai incontrati di persona… ma ci siete davvero tutti nei miei pensieri e nei miei ricordi!

Ho provato a mettere un “❤️” a tutti i vostri auguri, sperando di non aver tralasciato nessuno… Se mi fosse sfuggito, perdonatemi!

GRAZIE!